www.enduristianonimi.it

Il sito dedicato all'enduro amatoriale
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Argomenti più attivi
MARE e MOTO 2013. Pensieri e parole.
EA RODEO 2013 - MARE&MOTO A MONTALTO
EA RODEO - TROVATA LA LOCATION
Raid Tunisia 2013 - Il report e il trailer
Ce lo facciamo l'endurodromo privato?
EnduroPark EA - Lavori e raccolta fondi
brutta sorpresa per il Tunisia team
contiamoci le moto
Motodissea 2014
Pellan.....dite tutta la verità!!!
Ultimi argomenti
» klx 650 c carburazione?
Mar Feb 27, 2018 9:03 pm Da Leon21

» buonasera a tutti
Ven Feb 23, 2018 10:37 am Da Leon21

» Buonasera a tutti
Ven Feb 16, 2018 12:08 pm Da Leon21

» ARIECCOME MUSASHI C'E'
Ven Feb 16, 2018 12:07 pm Da Leon21

» 18° MOTOCAVALCATA DELLE SORGENTI - Nocera Umbra – 20 Maggio 2018
Ven Feb 16, 2018 12:04 pm Da Leon21

» Il weekend sta arrivando!
Sab Feb 10, 2018 9:59 am Da Leon21

» Buongiorno a tutti
Sab Feb 10, 2018 9:42 am Da diego75

» Sono Tornato
Ven Feb 09, 2018 9:08 pm Da Leon21

» Un saluto agli amici delle terre romane!
Ven Feb 09, 2018 9:07 pm Da Leon21

Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
CalendarioCalendario

Condividi | 
 

 Inquinamento liquido impianto frenante

Andare in basso 
AutoreMessaggio
l'archimede

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 54

MessaggioTitolo: Inquinamento liquido impianto frenante   Lun Ago 25, 2014 6:34 pm

Ho scoperto che più d'uno, in questo forum, ha provato a lubrificare i pistoncini delle pinze frenanti con oli e grassi di varia natura. Purtroppo il risultato è più o meno sempre lo stesso:

- problemi di frenata
- problemi di ritorno delle pastiglie/pistoncini
- accentuazione del fading
- difficoltà di spurgo dell'aria

In realtà nel circuito frenante, in teoria, non dovrebbe esserci altro che il liquido idraulico per circuiti frenanti, basato su glicoli particolari. Fuori del circuito idraulico non dovrebbe esserci niente, anche perché se mettiamo del grasso o dell'olio, a causa delle alte temperature in gioco, dopo un po' ci ritroveremmo con il disco tutto unto.
Questa è la teoria. Nella pratica, purtroppo, se i parapolvere non funzionano bene (o se non ci sono proprio), i pistoncini alla lunga potrebbero gripparsi ed accumulare polvere. Il problema è particolarmente evidente quando si montano pastiglie nuove, in quando mandando all'interno i pistoncini si rischia di rigare sia gli stessi che le loro sedi.
Esiste allora la possibilità di dare una umettata lievissima di quel grasso gelatinoso (trasparente) utilizzato per i rubinetti, siliconico. Non ha niente a che vedere con il silicone acetico dei lavandini, in quanto non indurisce mai, ma l'aspetto è simile. E' l'ideale perché con il calore non diventa granché meno viscoso, non cola, non si spande e reagisce poco o nulla con l'olio dei freni.
L'umettata vale per i cilindri, mentre appena infilati i pistoncini nelle sedi si può abbondare un pochino, sempre senza esagerare, in modo da riempire lo spazio fra pistone e cilindro. Quando i cilindri sono dentro si asporta l'eccesso e si pulisce tutto. Meglio evitare di sporcare il disco.

Occorre anche dire che gli ultimi oli per freni sono siliconici, ovvero DOT5 e DOT6. Non confondeteli con DOT5.1 e 6.1, anch'essi glicolici ed estremamente corrosivi. DOT5 e 6 sono difficili da trovare.


Ultima modifica di l'archimede il Mar Ago 26, 2014 1:34 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Leon21
Admin
avatar

Messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 05.05.13
Età : 58
Località : Vetralla

MessaggioTitolo: Re: Inquinamento liquido impianto frenante   Mar Ago 26, 2014 9:22 am

Stronzata già fatta Shocked e dopo essermi lambiccato il cervello per parecchio tempo e definitivo blocco dei pistoncini, nell'eseguire lo sfiato ho notato minuscoli "fiocchi" similgelatinosi che ostruivano i fori di passaggio dell'olio.

Seguirò il tuo consiglio la prossima volta. Very Happy

_________________
Ce ne vorrà per trascinarmi via da te … neanche con cento o più uomini
si potrà mai fare … benedico le piogge laggiù in Africa (cit. Toto - Africa)
Antico detto Tuareg: "In Africa non ci vieni mai per la prima volta, e quando te ne vai non sarà per sempre"
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enduristianonimi.it
vampiro
scooterista
avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 05.05.13
Età : 51
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Inquinamento liquido impianto frenante   Gio Ago 28, 2014 9:55 pm

Per esperienza diretta il miglior sistema è quello di smontare la pinza dal supporto, staccarla dal tubo freni e sezionarla. Una volta estratti i pistoncini ed i gommini di spinta, pulire accuratamente la superficie dove scorre il pistoncino ed il gommino di spinta, poi pulire il/i pistoncini con una spazzola o meglio su una smerigliatrice a spazzola da banco. Una volta effettuata la pulizia rimontare il tutto senza alcun lubrificante, si impasterebbe con acqua polvere e fango bloccando tutto. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Inquinamento liquido impianto frenante   

Tornare in alto Andare in basso
 
Inquinamento liquido impianto frenante
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.enduristianonimi.it :: TECNICA & MANUTENZIONE :: Tecnica-
Andare verso: